ECM

Come rendere obbligatoria la categorizzazione di un contenuto web in Liferay

Il pacchetto di installazione di Liferay Portal include oltre 60 portlet già pronte che coprono le funzionalità più comuni di un Enterprise Content Management.

liferay

Tra queste la Web Content portlet è la prima da comprendere per sviluppare un proprio sito con Liferay.

Alcune cose sono davvero intuitive ma, come al solito, altre lo sono un po’ meno a causa tipicamente dell’architettura sottesa al software, che in qualche maniera si ripercuote “bruscamente” sull’interfaccia utente.

Di recente ho avuto la necessità, presso un cliente, di rendere obbligatoria la categorizzazione di un contenuto Web ed in questo micro post vorrei condividere con i miei lettori i passi per farlo in quanto, almeno per quanto mi riguarda, direi che l’operazione può rientrare nella seconda specie sopra descritta (anche se vista la banalità dell’azione da svolgere penserete che sono “uno scarso” ma… fa niente vi perdono ;-)).

Premessa

Liferay consente la creazione di più Vocabolari di Categorie, che altro non sono che la radice della nostra tassonomia n-esima.

As es. potrei avere un Vocabolario “Tipo Vettura” con Categorie “Berlina”, “Due volumi”, “Familiare”, etc. e un altro Vocabolario “Marche” con Categorie “Toyota”, “BMW”, “Audi”, etc.

Come rendere obbligatoria la categoria per un web content?

In altri termini ancora più chiari (anche agli umani non addetti alla configurazione di un CMS), come è possibile impedire il salvataggio di una bozza ovvero, peggio, la pubblicazione di un contenuto Web sprovvisto di (almeno) una categoria?

Soluzione

Sono il primo a dirlo che la soluzione è banale… ma ci ho messo un po’ prima di trovarla.

Quando si crea il Vocabolario bisogna impostarlo come “Obbligatorio”

vocabolari

E’ tutto! Abbiamo finito.

Nota. Probabilmente sono lento ma se questo post servirà anche solo ad una persona che mi legge non avrò sprecato il mio tempo.